Fumawine l'alto adige

L’Alto Adige ti fa robusto e disposto all’esercizio

Dopo il successo dei Metodo Classico e di Abruzzo-Molise oggi è il turno dei vini SLOW 2019 dell’Alto Adige.

Non so voi, ma quando parlo dell’Alto Adige io penso subito all’ordine, alla precisione, alla determinazione, alla qualità, al rigore e all’eleganza.

Non dico che nel resto d’Italia non ci siano tutte queste qualità, al contrario, ma lasciatemelo dire, in Alto Adige è davvero facile trovarle.

Forse sono solo bravi a vendermela così, ma se poi nel bicchiere le ritrovo vuol dire che qualcosa di vero ci sarà, no?! 🙂

Beh, torniamo alla lista (sempre in ordine alfabetico) dei vini premiati VINO SLOW da Slow Wine 2019:

Etichetta Cantina Prezzo Ecommerce
A.A. Gewürztraminer Am Sand 2016 Alois Lageder 21.50 Tannico
A.A. Schiava 2017 Glassierhof – Stefan Vaja Vinodalproduttore
A.A. Schiava Gschleier Alte Reben 2016 Cantina Girlan 13.50 Callmewine
A.A. Terlano Chardonnay Sophie 2016 Manincor 23.20 Convitis
A.A. Val Venosta Riesling Unterortl 2017 Unterortl – Castel Juval 26.50 Callmewine
A.A. Valle Isarco Riesling Kaiton 2017 Kuenhof – Peter Pliger 18.80 Divinigolositatoscane
Elda 2014 Nusserhof – Heinrich Mayr Tannico
Kastlet 2015 Loacker  
Kerner Radoy 2017 Radoar – Norbert Blasbichler 18.65 TrentinoShop
Pinot Bianco Vom Muschelkalk 2016 Weingut Abraham  
Rouge 2017 Tenuta Dornach – Patrick Uccelli 19.00 Vedstore
Sankt Anna 2015 Weingut in der Eben – Urban Plattner Tannico
Sylvaner 2016 Garlider – Christian Kerschbaumer 13.59 Philloxera
Vino Rosso Leggero 2017 Pranzegg – Martin Gojer 14.40 Pursudtirol

(Dove non vedete il prezzo ma l’ecommerce significa che è presente un’annata diversa)

Avete già provato alcuni di questi vini?

3 pensieri riguardo “L’Alto Adige ti fa robusto e disposto all’esercizio

Lascia un commento